Convocazione Consiglio Comunale venerdi' 25 novembre 2011 - AMMINISTRAZIONE    venerdě 18/11/2011    PERMALINK

Il Consiglio Comunale di Baselga di Pine' e' convocato per il giorno venerdi' 25 novembre 2011 ad ore 20.00 presso la Sala Consiliare della Sede Municipale e verranno trattati i seguenti argomenti:

  • Interrogazione presentata in data 24/08/2011 dal Consigliere Claudio Rensi (primo firmatario) e altri su stato di abbandono e degrado dei cimiteri di Baselga e Faida.
  • Interrogazione presentata in data 24/08/2011 dal Consigliere Claudio Rensi (primo firmatario) e altri su pericolo strada di collegamento tra Riposo e Faida.
  • Mozione presentata in data 24/08/2011 dal Consigliere Rinaldo Anesin (primo firmatario) "Istituzione area pedonale in Corso Roma".
  • Ratifica deliberazioni giuntali n. 146 del 10/11/2011 e n. 151 del 17/11/2011
  • Statuto AMNU SpA: modifica
  • Estinzione anticipata mutuo di 5.430.813,08 assunto con Cassa Depositi e Prestiti a finanziamento dell'opera pubblica "Realizzazione piscina coperta, centro salute e fitness"
  • Piano di lottizzazione della variante pattizzia sita in localita' Paludi di Rizzolaga - pp.ff. 4783/1/2, 4784/1/2, 4785, 4786/2, 4787, 4788, 4789, 4790, 4791, 4792, 4793, 4797, 4798 e p.ed. 1300 C.C. Baselga di Pine' I
  • Comunicazioni del Sindaco


Post inserito da Andrea Nardon - Insieme per Pine'

Commenta queste righe...



Foto di Pine - AMMINISTRAZIONE    domenica 13/11/2011    PERMALINK

Proseguono gli incontri organizzati dall'amministrazione comunale di Baselga di Pine' rivolti agli ospiti della RSA Villa Alpina di Montagnaga. Sabato 12 novembre sono state proiettate le fotografie "Paesaggi e sagre 2011 sull'Altopiano di Pine'", una raccolta di oltre trecento fotografie scattate durante l'anno.


Post inserito da Andrea Nardon - Insieme per Pine'

Commenta queste righe...



Consiglio Comunale del 28 ottobre 2011 - AMMINISTRAZIONE    giovedě 10/11/2011    PERMALINK

In attesa dell'approvazione del verbale del Consiglio Comunale del 28 ottobre 2011, si riporta una descrizione dei lavori svolti in aula. Per la lunghezza degli interventi e la complessita' degli argomenti in discussione risulta difficile descrivere dettagliatamente ogni intervento, sostituito pertanto da un breve riassunto. Invito i Consiglieri Comunali e/o il pubblico presente in aula a riportare nei commenti eventuali precisazioni o aggiunte, grazie.

Alle 20.10 il Presidente del Consiglio Comunale Alfonso Giovannini coadiuvato dal segretario reggente del comune dott.sa Tatiana Lauriola, dichiara aperta la seduta.

Sono presenti 18 consiglieri comunali (e' assente giustificato il consigliere Andrea Dalcolmo, entra piu' tardi il consigliere Tiziano Marisa).

Su invito del presidente del consiglio comunale Alfonso Giovannini e votato all'unanimita' dei consiglieri presenti, vengono anticipati gli argomenti relativi al progetto Speed Check (presentato dal responsabile commerciale della azienda SIPA Srl di Brescia sig. Schirano Giovanni) e alla relazione della attivita' svolta dalla Polizia Municipale nell'ambito del territorio di Baselga di Pine' (presentata dal comandante del Corpo Intercomunale di Polizia Locale Savio Raffaello Gonzo).
 
Il Sindaco Ugo Grisenti fa presente che vi e' la necessita' di mettere in sicurezza alcuni tratti di strada che interessano il nostro comune, il tratto che attraversa l'abitato di Tressilla, il tratto di Sternigo al Lago, il tratto di Campolongo, Il tratto di via Cesare Battisti e il tratto Montagnaga-Ferrari.
 
Il sig. Schirano Giovanni illustra il progetto Speed Check dicendo che e' un sistema semplice perche' fa rallentare il traffico. Si tratta di un contenitore ben visibile che puo' contenere il dispositivo di rilevamento della velocita' (comunemente chiamato con il nome del modello piu' diffuso ovvero autovelox). L'idea di base e' che gli automobilisti rallentano in quanto e' possibile che all'interno di uno dei contenitori Speed Check ci sia l'autovelox. Due sono le proposte commerciali che vengono illustrate, la possibiliata' di mettere delle cabine fisse o la possibilita' di mettere delle cabine mobili che possono essere facilmente spostate coprendo cosi' piu' tratti di strade.
 
Entra il consigliere comunale  Tiziano Marisa, presenti 19 consiglieri.
 
Il consigliere Rinaldo Anesin dice che il sistema e' noto. Lo scopo della colonnina e' di dissuasione, probabilmente l'effetto sulla popolazione locale durera' quindici giorni, pertanto non aspettiamoci miracoli.
 
Il consigliere Sergio Anesi spera invece che il sistema possa funzionare e che sia posizionato frequentemente l'autovelox. Afferma anche che piuttosto di metterne dodici non attivi conviene metterne uno solo ma con il rilevatore di velocita'. Chiede poi al sig. Schirano i costi dell'apparacchiatura.
 
Il sig. Schirano dice che le prime 5 cabine poste su 10 postazioni hanno un costo di 7900 euro, 5900 euro per ulteriori 5 cabine e quindi ogni ulteriore cabina costa 1300 euro.
 
Il consigliere Sergio Anesi chiede se i costi elencati sono per i soli contenitori vuoti ed il sig. Schirano risponde affermativamente. Il consigliere Ambrogio Dalsant chiede se hanno qualche particolarita' in quanto sembra eccessivo il costo per un contenitore vuoto. Il sig. Schirano risponde dicendo che e' stato brevettato per resistere al vento ma non necessitano di mologazione. Il consigliere Sergio Anesi chiede quindi il costo dell'autovelox, il sig. Schirano risponde che i dispositivi per la rilevazione della velocita' costano circa 22mila euro la marca Autovelox, circa 18mila euro per la marca Velomatic.
 
Il consigliere Andrea Nardon riferendosi all'argomento Speed Check anticipa una domanda al comandante della polizia municipale chiedendo se deve essere o meno presente l'agente quando e' presente l'autovelox in una delle colonnine.
 
Dopo i ringraziamenti di rito al sig. Schirano, prende la parola il comandante del Corpo Intercomunale di Polizia Locale Savio Raffaello Gonzo che illustra l'attivita' svolta nel comune di Baselga di Pine'.
Nell'ambito del territorio comunale sono presenti 3 agenti fissi piu' un agente stagionale (quest'anno da giugno 2011 a dicembre 2011 in quanto altri agenti hanno lasciato in anticipo il servizio consentendo pertanto la proroga). Il comandante ringrazia gli agenti presenti sul territorio per la loro flessibilita' d'orario al fine di garantire un servizio migliore ai cittadini.
Vengono quindi illustrati il dettaglio delle ore impiegate: 700 ore per regolare la viabilita'; 1040 ore di presenza in punti critici (incrocio Serraia, incrocio via del Ferar, etc.) 50 ore per manifestazioni sportive; 110 ore per manifestazioni varie;
160 ore per viabilita' scuole; 6 ore per rilevamento sinistri stradali; 10 ore di collaborazione con i carabinieri sempre per rilievi di incidenti stradali,175 ore per attivita' di ufficio (aperto dalle 9 alle 11); 87 ore per controllo parchi, 50 ore per controllo mercati/fiere, 185 ore per controlli presso abitazioni (anagrafiche, giudiziali, etc.); 208 ore per contatti con altri uffici comunali, 100 ore di educazione stradale nelle scuole, 10 ore per controllo/allontanamento persone, 38 ore per soppraluoghi comandati.
Gli interventi effettuati nel solo territorio di Baselga di Pine' sono:
26 ordinanze di chiusura temporale di tratti di strade, 11 pareri per i passi carrai, 4 permessi per la pubblcita'; 12 permessi per occupazione di suolo pubblico; 11 pass per diversamente abili; 135 accertamenti anagrafici; 7 controlli sui prezzi, 6 controlli di venditori ambulanti; 2 sanzioni per il non corretto smaltimento dei rifiuti, 23 controlli sui cani che in 6 casi hanno dato orgine a 6 verbali, 8 interventi per l'estrazione di lotterie; 24 interventi di verifica edilizia con 3 notizie di reato; 20 controlli in borghese per l'abbandono dei rifiuti, 5 sanzioni amministrative per la cessione di immobili; 216 sanzioni stradali (tra le quali 45 per eccesso di velocita', 5 per velocita' pericolosa, 122 per sosta vietata e 14 per mancata esposizione del contrassegno assicurativo); 119 segnalazioni ricevute dalla popolazione.
Per quanto riguarda la pattuglia: 312 controlli di veicoli durante il giorno (tra questi 12 test preliminari per il tasso alcolemico, 45 controlli su patenti e libretti). Sono stati monitorati 1027 veicoli e la velocita' media e' risultata di 42km/h. 105 controlli durante la notte (tra questi 36 alcoltest, 59 sanzioni).
Rispondendo al consigliere Nardon afferma che quando e' attivo l'autovelox deve essere presente l'agente ma puo' stare nelle immediate vicinanze in quanto gia' la postazione e' visibile. Deve essere comunque presente il cartello di avvertimento che in caso di utilizzo del sistema Speed Chek puo' esssere un cartello fisso.
Continua quindi l'esposizione parlando del progetto di videosorveglianza: per ora e' stato fatto uno studio preliminare poi spetta ai singoli comuni aderire o non aderire al progetto.
 
Il consigliere Claudio Rensi chiede se nei tratti urbani che interessano il nostro altopiano occorre mettere un cartello di avviso del controllo della velocita' ad ogni incrocio. Il comandante Savio Raffaello Gonzo risponde che non c'e' chiarezza in quanto ci sono pareri discordanti in merito.
 
Il consigliere Andrea Nardon non concorda sugli effetti del metodo speed check in quanto non crede all'effetto dissuasivo in quanto gli automobilisti sanno che si tratta di scatole vuote e questo vanifica l'effetto dissuasivo. Preferirebbe che venisse installato un sistema tipo tutor che e' sempre attivo ed effettua un controllo su tutto il tratto di strada.
 
Il comandante Savio Raffaello Gonzo risponde al consigliere Nardon dicendo che gli automobilisti non sanno quanto e' presente o quando non e' presente l'autovelox e pertanto rallentano.
 
Il consigliere Giorgio Mattivi afferma che gli Speed Check sono utili qualora venga messo effettivamente l'autovelox e si augura che vengano effettuati i controlli.
 
Il consigliere Rinaldo Anesin rispondendo al consigliere Nardon dice che un solo tutor costa 50mila euro.
 
Il consigliere Sandro Valentini riporta un episodio successo la stessa sera dicendo che quando ci sono riunioni dei genitori alle scuole medie i vigili dovrebbero chiudere un occhio e lasciare parcheggiare anche negli spazi riservati agli autobus. Racconta quindi che i bidelli hanno fatto piu' volte spostare le auto ai genitori altrimenti i vigili facevano le multe.
 
Il consigliere Sergio Anesi afferma che dovrebbero esserci piu' attenzione nei confronti dell'ambiente e fare maggiori controlli sull'abbandono dei rifiuti. Chiede inoltre che venga dedicato dello spazio su Pine' Sover Notizie affinche' venga informata la popolazione sulle criticita' che si sono rilevate. In vista poi del passaggio di compentenze della Polizia Locale alla Comunita' di Valle invita a valutare e adoperarsi in modo che le ore vengano percentualmente divise sui vari territori comunali.
 
Il sindaco Ugo Grisenti indica che ci sono anche i forestali che effettuano i controlli sull'abbandono dei rifiuti. Ricorda quindi che gli agenti della polizia municipale si sono adoperati con molta professionalita' anche in occasioni gravi come la frana di campolongo. Chiede quindi al comandante che ci sia maggiore attenzione sulla conoscenza del territorio e dei toponomi particolari in quanto crede che questo sia un aspetto che occorre migliorare.
 
Si passa quindi al punto successivo e viene quindi votato il  verbale della seduta consiliare del 07/09/2011 con 18 voti favorevoli e 1 astenuto (Bruno Grisenti)

Il Sindaco Ugo Grusenti propone il dott. Condini quale revisore dei conti per il triennio 03/11/2011 - 02/11/2014. Viene votato e reso immediatamente esecutibile con 19 voti favorevoli (unanimita').
 
Il Sindaco Ugo Grisenti illustra la variazione al bilancio di previsione per l'esercizio finanziario in corso, dando i seguenti dati:
 
Acquedotto Fiore' 34mila euro
Strada Rizzolaga 80mila euro
Strada Tressilla nei pressi di Giuseppe Giovannini 80mila euro + 13mila euro da privato
Stampanti uffici comunali 1500 euro
Fotocopiatrice uffici comunali 3500 euro
Acque bianche e fibra ottica  Fovi 40mila euro (fibra ottica rimborsata da Trentino Network)
Illuminazione Cane'-Fiore' 45mila euro
Campolongo 3 perizia 637mila
Strada Campolongo 23mila euro (Avisio Energia)
Recupero lago Serraia (esproprio area capitello - arredi urbani) 254mila euro
Perizia percorso ciclopedonale Vigo-Ferrari 7mila euro
Posaranda contributo APT (hanno sistemato alcuni tratti di acciotolato a Montagnaga) 3800 euro
Comitato Casetta Abruzzo (cifra gia' deliberata ma non ancora messa a bilancio) 5mila euro
Drenaggio Faida 8mila euro
Contributo tinteggiatura casello Faida 5mila euro
Malga Costalta 280mila euro (90% finanziata dalla PAT)
Piani di gestione Palu' Marc, Buse e dossi de la Cinga 21mila euro (100% PAT)
Illuminazione Tressilla 405mila euro (300mila contributo ASUC Tressilla)
Piazza Madonna Nera Tressilla 280mila euro (150 ASUC Tressilla - 87 PAT)
Sostituzione fontana Montagnaga (davanti alla chiesa) 2500 euro
 
 Il consigliere Sandro Valentini ringrazia per il contributo concesso al Consorzio di Miglioramento Fondiario della Faida ed esce per incompatibilita' essendo il presidente del consorzio.
 
Il consigliere Sergio Anesi chiede se e' prevista la pulizia dei tombini ed inoltre chiede come mai vengano messe le fibre ottiche quando invece era previsto una connessione WiFi che coprisse anche l'area dello Stadio del Ghiaccio.
 
Il sindaco Ugo Grisenti dice che si sta valuntando di far fare la pulizia delle strade dal ghiaino invernale all'AMNU cosi' da poter dedicare il mezzo e gli operai comunali alla pulizia dei tombini. AMNU riuscirebbe a effettuare molto piu' rapidamente lo spazzamento delle strade ad un costo che si dovrebbe attestare a circa 1,5 euro procapite. Per quanto riguarda la posa di fibre ottiche questa viene rimborsata totalmente dalla PAT.
 
Il consigliere Andrea Nardon afferma che le due tecnologie (WiMax e fibre ottiche) sono complementari e che per avere dei collegamenti wirless utilizzabili e con velocita' di navigazione decente occorre che sia presente un collegamento via cavo. Attualmente la zona era coperta solo dal doppino telefonico di rame che pero' non consente la stessa banda della fibra ottica.
 
L'assessore Michele Andretta aggiunge inoltre che la PAT ha previsto la possibilita' di mettere le fibre ottiche quando si effettua uno scavo ed il costo relativo viene rimborsato dalla societa' Trentino Network. Per questo si e' deciso di dotare quel tratto di strada di fibra ottica.
 
La variazione di bilancio viene votata con 13 voti favorevoli e 5 astenuti (Sergio Anesi, Claudio Rensi, Ambrogio Dalsant, Rinaldo Anesin, Marco Cerato).
 
L'assessore Sandro Zenoniani illustra la proposta di regolamento per le feste, sagre, manifestazioni ed eventi che prevedono la somministrazione di cibo e bevande.

Gli obiettivi del regolamento sono:

·    ridurre la produzione di rifiuti durante le feste;

·    incrementare e valorizzare la raccolta differenziata;

·    utilizzare feste, sagre e manifestazioni per promuovere la cultura ambientale.

Il regolamento prevede la nomina di un responsabile per la gestione dei rifiuti e verrano in seguito modificati i regolamenti sui contributi pubblici affinche' si possa incentivare l'uso di questo regolamento.

 
Si allontanano dall'aula i consiglieri Giorgio Mattivi e Massimo Sighel, presenti n.17 consiglieri.
 
Il sindaco Ugo Grisenti afferma che non andava bene come avveniva in precedenza che le immondizie raccolte durante la festa venissero tutte portate in cantiere comunale. D'ora in poi questo non sara' piu' possibile. Anche i comuni vicini (Fornace, Sover, Civezzano e Bedollo) stanno seguendo la stessa strada.
 
Il consigliere Ambrogio Dalsant chiede se il regolamento e' vincolante per le associazioni.
Il Sindaco Ugo Grisenti dice che non e' vincolante.
 
L'assessore Bruno Grisenti dice che si era informato sulla disponibilita' delle associazioni trovando pareri favorevoli. Informa quindi che e' attiva una convenzione con AMNU che per la cifra forfettaria di 50 euro fornisce dei bidoni ad hoc.
 
Il consigliere Sergio Anesi dice che si trova d'accordo sul regolamento.
 
Il consigliere Andrea Nardon si dice favorevole e vorrebbe rendelo obbligatorio.
 
Il presidente del Consiglio Alfonso Giovannini risponde al consigliere Nardon dicendo che verra' fatto un passo alla volta.
Il regolamento viene approvato all'unanimita' con 17 voti.
 
Il sindaco Ugo Grisenti illustra la situazione delle opere pubbliche (l'intero prospetto verru'u' illustrato e approfondito negli incontri con le frazioni e pubblicato successivamente in questo sito).

 

Il Sindaco Ugo Grisenti informa che continuano gli incontri tra la giunta e la popolazione delle frazioni seguendo il seguente calendario provvisorio:

 

San Mauro

giovedi' 3 novembre 2011 ore 20.30

Miola

lunedi' 7 novembre 2011 ore 20.30

Ricaldo

mercoledi' 9 novembre 2011 ore 20.30

Rizzolaga

giovedi' 10 novembre 2011 ore 20.30

Tressilla

lunedi' 14 novembre 2011 ore 20.30

Baselga

mercoledi' 16 novembre 2011 ore 20.30

Montagnaga

giovedi' 17 novembre 2011 ore 20.30

Faida

lunedi' 21 novembre 2011 ore 20.30

 
Il consiglio comunale viene chiuso alle 0.08 del 29 ottobre 2011.
 
Questo il resoconto non ufficiale della seduta del Consiglio Comunale di Baselga di Pine' del 28 ottobre 2011. Si ricorda che per la lunghezza degli interventi e la complessita' degli argomenti in discussione risulta difficile riportare dettagliatamente ogni intervento, sostituito pertanto da un breve riassunto. Invito i Consiglieri Comunali e/o il pubblico presente in aula a riportare nei commenti eventuali precisazioni o aggiunte, grazie.


Post inserito da Andrea Nardon - Insieme per Pine'

Commenta queste righe...



Incontri Sindaco e Giunta autunno 2011 - INCONTRI    lunedě 31/10/2011    PERMALINK

Proseguono gli incontri con la popolazione delle frazioni del comune di Baselga di Pine'. Dopo Vigo e Sternigo il Sindaco Ugo Grisenti e alcuni componenti della giunta e del consiglio comunale illustereranno i lavori in corso e ascolteranno le richieste della popolazione i seguenti giorni:

San Mauro

giovedi' 3 novembre 2011 ore 20.30

Miola

lunedi' 7 novembre 2011 ore 20.30

Rizzolaga

giovedi' 10 novembre 2011 ore 20.30

Tressilla

lunedi' 14 novembre 2011 ore 20.30

Montagnaga

giovedi' 17 novembre 2011 ore 20.30

Faida

lunedi' 21 novembre 2011 ore 20.30

Ricaldo

martedi' 22 novembre 2011 ore 20.30

 
La popolazione e' cordialmente invitata.
 


Post inserito da Insieme per Pine'

Commenta queste righe...



Questa č la pagina 27 del Blog Insieme per Pine'