Consiglio Comunale del 22 aprile 2014 comune Baselga di Pine - AMMINISTRAZIONE    martedý 22/04/2014    PERMALINK

In attesa dell'approvazione del verbale del Consiglio Comunale del 22 aprile 2014, si riporta una descrizione dei lavori svolti in aula. Per la lunghezza degli interventi risulta difficile descrivere dettagliatamente ogni intervento, sostituito pertanto da un breve riassunto. Invito i Consiglieri Comunali e/o il pubblico presente in aula a riportare nei commenti (e ad avvisare via email affinche' vengano subito visualizzati) eventuali precisazioni o aggiunte, grazie.


Poco dopo le 20 il Presidente del Consiglio Comunale Alfonso Giovannini coadiuvato dal segretario reggente Tatiana Lauriola, dichiara aperta la seduta.

 
Sono assenti giustificati i consiglieri Giorgio Mattivi, Claudio Rensi, Valentini Sandro e Dalsant Ambrogio.
 
Il Presidente del Consiglio Comunale Alfonso Giovannini propone ai consiglieri di discutere prima i punti  3 e 4 (regolamento per l'applicazione della tariffa rifiuti e l'approvazione delle tariffe 2014 vista la presentza del direttore di AMNU dott. Bortolotti e della rappresentante del comune di Baselga all'interno di AMNU ing. Alessia Andreatta.
Il punto viene approvato all'unanimita' (15 consiglieri presenti in aula).

 
Il Sindaco Ugo Grisenti presenta i due ospiti. Dice che in precedenza il consigliere all'interno di AMNU era Diego Fedel che al termine del mandato triennale, per motivi di lavoro non era piu' disponibile; per tale motivo sono state cercate persone idonee e sono emersi tre nominativi: Bazzanella Ilaria, Fontana Stefano e Alessia Andreatta. L'ing. Fontana non si e' reso disponibile e quindi in conferenza dei sindaci sono stati valutati i curriculum delle due candidate rimaste ed e' stata nominata con decreto sindacale l'ing Alessia Andreatta.
 


Direttore AMNU dott. Bortolotti - Ing. Alessia Andreatta - Presidente Consiglio Comunale Alfonso Giovannini

L'ing. Alessia Andreatta ringrazia il sindaco e il presidente del consiglio per l'invito e fornisce alcuni dati sugli ultimi due esercizi di AMNU. Grazie ad alcune economie vi e' stata una diminuizione dei costi che hanno consentito di avere un bilancio in positivo. Ha spiegato che la raccolta differenziata in alcuni casi produce anche dei ricavi (come ad esempio la carta) e anche questi ricavi hanno anche contribuito al bilancio positivo. Vi e' stata anche una riduzione dei compensi di presidente e consiglio di amministrazione. Il consiglio di amministrazione vuole proseguire sulla strada della riduzione dei costi e per fare questo, analizzando i dati hanno pensato ad una riduzione della frequenza della raccolta.
Per il comune di Baselga ogni utente fa in media 3,16 scarichi all'anno, mentre il comune di Bedollo 3,71 scarichi annui.
Quello che il consiglio di amministrazione sta valutando sara' quello di ridurre sia il numero di giri che vengono fatti che la frequenza settimanale degli stessi. Attualmente il camion per la raccolta passa settimanalmente per tutte le strade e spesso viaggia a vuoto o comunque non a pieno carico ma i costi sono gli stessi che se viaggiasse a pieno carico.
La volonta' del consiglio di amministrazione e' quella di farlo passare ogni 15 giorni (ad eccezione del centro di Baselga, della casa di Riposo, etc.) e per evitare confusione invece che fare una settimana si e una no si pensava di fare ad esempio il primo e il terzo lunedi (o giovedi o sabato a seconda del luogo in cui ci si trova) cosi da dare delle date certe ed evitare confusione. In tal caso il servizio verra' fatto anche se il giorno previsto e' festivo. Naturalmente per i centri turistici e' previsto un potenziamento stagionale. In questo modo diminuirebbero i costi.
 
Il direttore dott. Bortolotti ha illustrato i due punti all'ordine del giorno: ha spiegato che il regolamento e' necessario per il cambio della legge sui rifiuti (in precedenza c'era la TARES ed ora vi e' una nuova normativa) e pertanto il regolamento va adeguato togliendo i riferimenti alla precedente normativa. Tutto il resto e' sostanzialmente invariato.
L'altra delibera e' quella delle tariffe per le quali vi e' un aumento medio del 2%. Anticipando una eventuale domanda dice che la tariffa della parte variabile e' aumentata di un 16% questo in quando anche se e' diminuito il secco residuo, i costi sono rimasti gli stessi.

L'assessore Giuliano Avi ringrazia il direttore e l'ing. Alessia Andreatta e corregge il direttore Bortolotti dicendo che nel regolamento e' stata aggiunta anche una agevolazione per le famiglie numerose (quelle con numero di figli superiori a 3) con figli di eta' inferiore ai 3 anni: queste famiglie beneficeranno di uno sconto di 40 euro sulla tariffa. Chiede quindi se vi e' una grande quantita' di ferro raccolto e se vi sono ricavi per la vendita dello stesso.
 
L'ing. Alessia Andreatta risponde che il ferro e' il materiale piu' pregiato, seguito dalla carta e dal cartone.
 
Il direttore dott. Bortolotti aggiunge che non sa dire quanto si ricava nello specifico dal ferro ma da tutti i materiali proventi della raccolta differenziata si ricavano 600mila euro l'anno. Occorre pero' tenere presente che alcuni materiali tipo il ferro sono quasi a costo zero (sono i cittadini che lo portano al CRM), altri come gli imballaggi leggeri, la carta e il vetro sono raccolti (e quindi con costi) da parte di AMNU.
Rende noto quindi che da meno di un mese l'umido raccolto non va piu' a Isola della Scala ma a Cadino in Trentino con un buon risparmio anche in questo caso.
 
Il consigliere Rinaldo Anesin chiede come si possano svuotare i pannolini ogni 15 giorni.
 
Il presidente del consiglio comunale Alfonso Giovannin chiede se e' possibile fare un altro CRM in una zona meno periferica rispetto a Miola.
 
Il direttore Bortolotti risponde che per le famiglie che ne hanno necessita' possono sempre ritirare una chiave elettronica per le calotte che sono in strada in modo che possano svuotare in quel modo i pannolini. Risponde invece con un no secco e deciso sulla richiesta di fare un altro CRM in quanto sia i costi di realizzazione che di gestione sono molto alti.
 
L'assesore Bruno Grisenti ringrazia e chiede che nelle comunicazioni AMNU venga riportato chiaramente quanto riportato questa sera relativo all'aumento delle tariffe e le motivazioni che portano ad una riduzione delle raccolte da settimanali a quindicinali.
 
Vengono quindi approvati all'unanimita' (16 voti) i punti 3 (regolamento) e 4 (tariffe).
 
Si passa quindi all'approvazione del 1 punto all'ordine del giorno (verbale c.c. del 17 marzo): 13 voti a favore e 3 astenuti Zenoniani, Bortolotti e Sighel.
 
Viene quindi approvato (la discussione era gia' stata fatta il 17 marzo alla presenza dell'assessore della comunita' di Valle Anita Briani) il punto 2 all'ordine del giorno (approvazione schema di accordo per il piano territoriale Comunita' Alta Valsugana e Bersntol) con 13 voti a favore e 3 astenuti (Sighel, Bortolotti e Anesin).
 
 
Il consiglio comunale viene chiuso alle 21e15.
 
Questo il resoconto non ufficiale della seduta del Consiglio Comunale di Baselga di Pine' del 22 aprile 2014. Si ricorda che per la lunghezza degli interventi in discussione risulta difficile riportare dettagliatamente ogni intervento, sostituito pertanto da un breve riassunto. Invito i Consiglieri Comunali e/o il pubblico presente in aula a riportare nei commenti eventuali precisazioni o aggiunte, grazie



Post inserito da Andrea Nardon - Insieme per Pine'

Commenta queste righe...



Spostamento Capitello - AMMINISTRAZIONE    martedý 15/04/2014    PERMALINK

Nella giornata di martedi 15 aprile 2014 e' stato spostato il capitello della Serraia: ecco alcune fotografie delle operazioni (si ringrazia Franca per la logistica che ha permesso di scattare queste fotografie "dall'alto").















Post inserito da Sandro Zenoniani - Insieme per Pine'

Commenta queste righe...



Convocazione Consiglio Comunale Baselga per il 22 aprile 2014 - AMMINISTRAZIONE    martedý 15/04/2014    PERMALINK

Il Consiglio Comunale di Baselga di Pine' e' convocato per il giorno martedi' 22 aprile 2014 ad ore 20.00 presso la Sala Consiliare della Sede Municipale e verranno trattati i seguenti argomenti:

  • Processo verbale seduta consigliare del 17/03/2014
  • Approvazione dello schema di accordo - quadro di programma e dei criteri ed indirizzi generali per la formulazione del piano territoriale della Comunita' di Valle Alta Valsugana e Bersntol.
  • Regolamento per l'applicazione della tariffa per il servizio di gestione dei rifiuti.
  • Approvazione tariffe servizio gestione rifiuti per l'anno 2014.
  • Comunicazioni del Sindaco.


Post inserito da Andrea Nardon - Insieme per Pine'

Commenta queste righe...



Rais Pinaitre RSA di Montagnaga - AMMINISTRAZIONE    sabato 12/04/2014    PERMALINK

Sabato 12 aprile 2014 sono ritornate ad allietare gli anziani ospiti della casa di riposo RSA Villa Alpina di Montagnaga alcuni componenti della formazione Rais Pinaitre che hanno allietato i "nonni" anche nel recente passato. Questa volta erano presenti Alfio con chitarra e osenbuc, Giampietro e Camilla con la fisarmonica.

 

Rais Pinaitre



Alfio, Giampietro e Camilla




Post inserito da Andrea Nardon - Insieme per Pine'

Commenta queste righe...



Questa Ŕ la pagina 54 del Blog Insieme per Pine'