Consiglio Comunale del 23 settembre 2010 - Blog Insieme per Pine'
Consiglio Comunale del 23 settembre 2010 25/09/2010    PERMALINK

In attesa dell'approvazione del verbale del Consiglio Comunale del 23 settembre 2010, si riporta di seguito una descrizione dei lavori svolti in aula:

 
Il presidente del Consiglio Comunale Alfonso Giovannini ha aperto la seduta del Consiglio Comunale qualche minuto dopo le ore 20 con un ringraziamento rivolto a tutti i volontari che si sono mobilitati per portare il loro aiuto alla popolazione colpita dall'evento franoso di Campolongo dello scorso 15 agosto. Ha anche riportato la notizia di un abitante (il sig. Folgheraiter) che ha acquistato dei crocefissi co la scritta "grazie per averci salvato" che sta appendendo nelle case coinvolte dalla frana. Al termine dell'intervento ha anche fatto gli auguri al Sindaco Ugo Grisenti e alla moglie Gaia per la nascita della secondogenita Rebecca.
 
Il Consigliere Sergio Anesi ha a sua volta fatto le congratulazioni al Sindaco per la figlia e anche per l'atteggiamento assunto il giorno della frana e per come l'amministrazione comunale ha affrontato l'evento. Ha poi proseguito con i ringraziamenti a tutti i volontari e con la lettura di una lettera di ringraziamento dell'ex Consigliere Comunale Flavio Anesi.
 
Il Consigliere Ambrogio Dalsant, abitante di Campolongo colpito dalla frana, ha ringraziato a sua volta i volontari ed il lavoro svolto dall'amministrazione comunale, ha anche comuqne ribadito che l'unico neo e' la questione dei risarcimenti, infatti molte persone sono rimaste deluse dalle stime dei danni subiti effettuate dai tecnici provinciali incaricati. Chiede pertanto all'amministrazione comunale che si impegni affinche' i risarcimenti coprano tutti i danni.
 
Il Consigliere Rinaldo Anesin si congratula con tutta la macchna dei soccorsi ma critica la provincia in quanto ha dato all'inizio informazioni non corrette sulle percentuali di rimborso che hanno causato il malumore delle persone.
 
Dopo una breve replica del Sindaco Ugo Grisenti, il consiglio ha analizzato il primo ordine del giorno (approvazione dei verbali delle sedute consigliari). Il verbale del 09/06/2010 e' stato approvato con 18 voti su 19 presenti ed 1 astenuto; il verbale del 07/07/2010 e' stato approvato da 18 consiglieri su 19 presenti ed 1 astenuto; il verbale del 22/07/2010 e' stato approvato all'unanimità .
 
Secondo ordine del giorno: retifica della delibera giuntale nr. 107 del 20/08/2010. L'assessore Mauro Dallapiccola spiega che tale delibra e' stata fatta d'urgenza dalla giunta al fine di poter usare da subito la cifra di 1.800.000,00 euro stanziata dalla Provincia Autonoma di Trento per i lavori necessari per il ripristino dell'abitato di Campolongo coinvolto dalla frana. Viene approvato dal Consiglio Comunale all'unanimità .
 
Terzo ordine del giorno: variazione bilancio di previsione per l'esercizio finanziario in corso. L'assessore Mauro Dallapiccola illustra la variazione.
 
Si tratta di spese necessarie per:
- corso aggiornamento personale
- trattamento fine rapporto Segretario Generale
- oneri relativi alla scuola materna
- manutenzione degli impianti della scuola materna
- proroga di un mese del progetto Azione 10
 
Le entrate per coprire le spese appena indicate sono:
- contributo provinciale per il progetto Azione 10
- diritti di segreteria concessioni edilizie
- recupero del TFR del Segretario Generale versato all'INADEL
 
Per la parte straordinaria si rendono necessarie le seguenti uscite:
- acquisto, gestione ed installazione di un software per la digitalizzazione degli atti e documenti ricevuti al protocollo
- integrare su richiesta della dott. Battisti le dotazioni della scuola dell'infanzia
- diversa applicazione dell'aliquota IVA per la strada della Rondinella (era stata erroneamente indicata l'aliquota del 10% anziche' quella del 20%)
- sostituzione urgente del generatore di calore della caserma dei Vigili del Fuoco Volontari di Baselga di Pine'
- adeguamento della sede ASUC agli obblighi di legge per la sicurezza sui luoghi di lavoro
 
Queste uscite vengono coperte con l'avanzo di bilancio.
 
Vi e' inoltre una variazione inserita senza la cifra di competenza in quanto non e' nota. Tale variazione (messa a bilancio per il 2011) e' necessaria affinche' si possa accedere al contributo provinciale previsto da richiedere entro il 30 settembre. Sono lavori relativi ai centri storici (piazza della Madonna Nera a Tressilla, fontana del centro della Faida, strada tra via Pieve e via Cormei a Baselga).
 
Dopo un breve dibattito la variazione di bilancio e' stata votata all'unanimità .
 
L'ordine del giorno succesivo e' il rendiconto del 2009 dei Vigili del Fuoco Volontari di Baselga di Pine'. Rendiconto illustrato sinteticamente dall'assessore Mauro Dallpiccola che e' stato approvato all'unanimità  dal Consiglio Comunale.
 
Si e' quindi passati alla richiesta di aumentare l'organico (da 33 odierni a 40) effettuata dal Corpo dei Vigili del Fuoco Volontari di Baselga di Pine'. Anche in questo caso e' stato approvato all'unanimità  dei consiglieri presenti in aula. 
 
Il punto successivo e' stato spiegato dall'assessore Giuliano Avi: si tratta di regolarizzare uno stato di fatto, ovvero vendere 18m2 di terreno di proprietà  comunale al proprietario dell'edificio in località  Fiore' che e' presente in parte su tale area. Questo e' il passo finale di un iter che ha visto coinvolti vari uffici ed ha avuto tutte le approvazioni necessarie. Anche in questo caso il consiglio comunale approva all'unanimità .
 
L'assessore Bruno Grisenti spiega le variazioni al regolamento sull'utilizzo dei prodotti fitosanitari. Si tratta di adeguamenti che tengono conto della particolare conformazione delle zone agricole presenti sul territorio comunale. Segue un intervento del consigliere comunale Sandro Valentini che esprime giudizio favorevole per le modifiche. Il consiglio comunale approva all'unanimità .
 
L'ultimo ordine del giorno riguarda l'adesione all'appello internazionale promosso da Amnesty International a favore della grazia nei confronti di Sakineh Ashtiani. L'assessore esterno Luisa Dallafior illustra le motivazioni dell'appello. Segue un breve dibattito tra i consiglieri ed infine viene approvato all'unanimità .
 
Terminati gli argomenti previsti nell'ordine del giorno, il Sindaco Ugo Grisenti riprende il discorso relativo alla frana di Campolongo per indicare che sono stati assegnati a tre professionisti gli incarichi relativi alla messa in sicurezza dell'abitato. Ha ringraziato il geologo Vigna in quanto quest'ultimo ha chiesto come compenso la cifra di 1 euro, regalando in pratica la sua consulenza. il Sindaco ha ringraziato anche il Vescovo Bressan per la sua vicinanza e la visita effettuata il giorno della frana.
 
I lavori proseguono suddivisi in tre stralci:
- 1 stralcio: rifacimento acque bianche e nere (già  in corso)
- 2 stralcio rifaceimento muretti e giardini (in fase di appalto)
- 3 stralcio sistemazione tombini, impianto elettrico, asfaltatura
 
Il materiale asportato ha raggiunto la dimensione di 90.000 m3 e di conseguenza sono aumentati i costi previsti per l'asporto. Il Sindaco ha anche voluto chiarire che non e' stato deciso ancora nulla sull'area a Montagna dove e' stato depositato il materiale franoso.
 
Ha proseguito dicendo che il ponte presente in cima all'abitato di Campolongo non verrà  più ricostruito per consentire al rio Molinara un ampio alveo. La strada forestale per raggiungere il campeggio di Campo Maglio e il bosco sovrastante e' in corso di costruzione sulla sinistra orografica del rio Molinara e si collegherà  con la strada che dal lago della Serraia raggiunge il lago delle Piazze qualche centinaio di metri dopo il maneggio (all'altezza del ponte). Verrà  anche sistemato da parte dei Bacini Montani il rio delle Giare (dalla località  Fovi alla località  Lido).
 
Da pochi giorni e' iniziata la costruzione della Casa delle Associazioni in Abruzzo (casa sostenuta da una sottoscrizione pubblica, dalla Cassa Rurale Pinetana, Fornace e Seregnano e dai comuni di Baselga e Bedollo) e il Sindaco ringrazia il consigliere comunale Marisa Tiziano che si recherà  nei prossimi giorni in Abruzzo per prestare gratuitamente la sua opera di installazione dell'impianto elettrico in tale casa.
 
Sono i corso i lavori di sostituzione delle tubature dell'ammoniaca dello Stadio del Ghiaccio, il termine e' previsto per il 20 ottobre così da poter rendere agibile la struttura già  da novembre.
 
La seduta si e' quindi conclusa qualche minuto prima delle 22.
 
Questo il resoconto non ufficiale della seduta del Consiglio Comunale di Baselga di Pine' del 23 settembre 2010.

Post inserito da Andrea Nardon - Insieme per Pine'



- Commenti -

claudio   07/10/2010 - 20:16:
Complimenti, tutto il mio apprezzamento per questa modalità di riassumere e divulgare rapidamente gli argomenti discussi in consiglio comunale.


- Inserisci il tuo commento -

Nome:
Commento:
Codice antispam da copiare nella casella accanto prima dell'invio del messaggio:
Codice AntiSpam:    BFG56RTE9