Consiglio Comunale del 8 aprile 2011 - Blog Insieme per Pine'
Consiglio Comunale del 8 aprile 2011 08/04/2011    PERMALINK

In attesa dell'approvazione del verbale del Consiglio Comunale del 8 aprile 2011, si riporta di seguito una descrizione dei lavori svolti in aula. Per la lunghezza degli interventi e la complessità  degli argomenti in discussione risulta difficile riportare dettagliatamente ogni intervento, sostituito pertanto da un breve riassunto. Invito i Consiglieri Comunali e/o il pubblico presente in aula a riportare nei commenti eventuali precisazioni o aggiunte, grazie.

Qualche minuto dopo le 20.00 il Presidente del Consiglio Comunale Alfonso Giovannini coadiuvato dal segretario reggente del comune dott.sa Tatiana Lauriola, dichiara aperta la seduta.

Sono presenti 15 consiglieri comunali (hanno comunicato che arriveranno più tardi i consiglieri Lionello Leonardelli e Rinaldo Anesin, mentre sono assenti giustificati i consiglieri Mattivi Giorgio, Anesi Sergio e Rensi Claudio).

Il presidente del Consiglio Comunale Alfonso Giovannini apre con una riflessione sul terremoto in Giappone, ricordando la fragilità  e le ripercussioni mondiali della produzione di energia con l'atomo ed invita tutti ad avere un comportamento più morigerato ed attento, abbandonando lo stile consumistico della società  moderna.

Ricorda anche il conflitto in Libia e nelle zone limitrofe che sta portando a degli esodi bibblici di persone alle quali va tutta la nostra solidarieta'.

Si passa quindi al punto successivo, il processo verbale sedute consiliari del 21.01.2011 (approvata all'unanimità  dei presenti con 15 voti) e del 07.02.2011 (approvata con 13 voti e 2 astenuti).

Entra il consigliere Lionello Leonardelli, 16 presenti.
 

Il Sindaco Ugo Grisenti illustra quindi la ratifica della deliberazione giuntale nr. 34 del 31.03.2011, ovvero le modifiche al bilancio comunale imposte dal patto di stabilita' descrivendo le modifiche apportate suddivise per capitoli di spese ed entrate.

Il consigliere Lionello Leonardelli esprime le sue perplessita' sulla provincia che impone degli obblighi da rispettare per i bilanci comunali mentre questa non gestisce bene le proprie risorse. Si astiene dalla votazione anche per sottolineare questo fatto.
 
Il consigliere Sandro Valentini esprime sul suo rammarico su quanto imposto dalla provincia sottolineando che in questo modo non serve a nulla fare il consigliere o l'assessore comunale se poi e' la provincia che decide.
Suggerisce quindi di conivolgere le ASUC come portatrici di introiti per effettuare i lavori nelle frazioni (giardini, centri storici, viabilità  interna).
 
Entra il consigliere Rinaldo Anesin, 17 presenti.
 
Il Sindaco Ugo Grisenti ringrazia la dottoressa Tabarelli che nonostante sia andata in maternita' ha completato il lavoro di stesura della variazione di bilancio come previsto dal patto di stabilita'. Oltre a ringraziarla il Sindaco gli fa anche gli auguri per la maternita'. Spiega quindi i motivi tecnici che hanno portato ad una approvazione in Giunta: mancavano i tempi tecnici per poter discutere in Consiglio Comunale in quanto la Provincia ha stabilito la data del 31 marzo come termine ultimo (lasciando quindi pochi giorni per completare il lavoro).
Il Sindaco ribadisce che l'amministrazione sara' chiamata ad effettuare delle scelte e chiede pertanto la collaborazione ed il parere della minoranza perche' si dovra' decidere se puntare piu' sui servizi o piu' sugli investimenti.
 
La delibera viene votata con 13 voti favorevoli e 4 astenuti.
 

Il successivo ordine del giorno consiste nella accettazione cessione a titolo gratuito di due Aree C2A prospicenti a previsioni di opere pubbliche: si tratta  della p.f. 5513/2 in C.C. Miola e della p.f. 5427/2 in C.C. Miola. Vengono illustrate entrambe dall'assessore Walter Gottardi.

Le due cessioni vengono approvate all'unanimità  (17 voti)

Si assentano dall'aula i consiglieri Mirko Giovannini, Sighel Massimo e Tiziano Marisa, presenti 14.

Il punto successivo riguarda il cosiddetto "Piano Cave", ovvero le modifiche e integrazioni alla documentazione formante il nuovo programma di attuazione del piano provinciale di utilizzazione delle sostanze minerarie sottoposto a procedimento di VIA.

L'assessore Bruno Grisenti illustra le modifiche ampliamente discusse dalla Commissione Cave negli incontri svolti da ottobre 2010 a febbraio 2011.

Le prime sono una serie di correzioni, di miglioramento della leggibilità  dei progetti, ed altre correzioni modifiche di minore entità .

Sono poi state introdotte ulteriori modifiche, le principali sono:

- l'ambito deve essere inteso come elemento tecnico/progettuale e non come "raggruppamento d'impresa",

- e' stata estesa la coltivazione del lotto 1 al solo scopo di permettere l'accesso e la coltivazione piena del lotto 2,

- i ripristini vengono subordinati alla riduzione di area boscata e vengono monetizzati creando un fondo forestale specifico di pari valori dei ripristini da realizzare,

- gradonature di 10m solo per la fase di lavorazione, mentre per la fase di ripristino verranno verificati a seconda della staticità  geologica del versante.

Il consigliere Sandro Valentini, membro della commissione cave, descrive il lavoro svolto dalla commissione stessa dicendo che hanno fatto del loro meglio. Esprime pertanto parere favorevole.

Il Sindaco Ugo Grisenti si rammarica che non siano presenti gli interessati (a parte il presidente ASUC di Tressilla) e ribadisce che il concetto di aggregazione tra più imprese e' comunque la strada da percorrere come e' anche emerso negli incontri promossi in quanto solo aggregandosi si ottiene una ottimizzazione delle risorse ed una riduzione dei costi.
 
Il consigliere Andrea Dalcolmo esprime parere favorevole ribadendo la complessita' dell'argomento.
 
La delibera viene approvata all'unanimita' dei presenti (14 voti).
 
Rientrano in aula i consiglieri assentatesi, 17 presenti.
 
Il Sindaco Ugo Grisenti effettua quindi delle comunicazioni:
Smentisce alcune chiacchere in paese e ribadisce che ad oggi non c'e' alcuna richiesta da parte del Commisario del Governo per dare ospitalità  ad immigrati.
 
Descrive quindi l'iter lungo per la realizzazione del ponte sul Lago della Serraia (nei pressi dell'albergo Serraia). Purtroppo i costi sono molto elevati ma occorre comunque dare il via all'opera pattizia (altrimenti i finanziamenti ottenuti non saranno più disponibili) e pertanto a breve partiranno i lavori di rifacimento dei giardini e poi la stesura della pavimentazione in porfido davanti alla Pizzeria da Sergio e Albergo Serraia. Si e' anche ottenuto l'autorizzazione ad arretrare il Capitello. Sono quindi in corso delle verifiche per la zona dal Lido alla Rondinella (sempre sulle sponde del Lago della Serraia).
 
Esprime quindi gratitudine per il lavoro svolto prima come presidente della Azienda per il Turismo e nell'ultimo periodo come presidente dell'Ice Rinl Pine' a Sergio Revolti da poco andato in pensione.
 
Sono in corso i preparativi per la festa patronale che vedra' un momento serale dedicato ad un incontro giovani/famiglie la sera del 25 maggio.
 
Sabato 14 maggio vi sarà  la giornata ecologica dedicata alle Scuole in collaborazione con l'AMNU per istruire i più giovani ad un corretto comportamento rispettoso dell'ambiente ed il giorno seguente la giornata ecologica in collaborazione con il comune di Bedollo. Verra' concordato con le ASUC gli eventuali interventi sui rispettivi territori.
 
C'e' un ottimo riscontro per le aperture serali del giovedi', soprattutto per quanto riguarda l'ufficio anagrafe e ringrazia quindi pubblicamente la responsabile Cristina Dallapiccola per la disponibilità .
 
La seduta viene chiusa alle 22e10.
 

Questo il resoconto non ufficiale della seduta del Consiglio Comunale di Baselga di Pine' del 8 aprile 2011. Si ricorda che per la lunghezza degli interventi e la complessità  degli argomenti in discussione risulta difficile riportare dettagliatamente ogni intervento, sostituito pertanto da un breve riassunto. Invito i Consiglieri Comunali e/o il pubblico presente in aula a riportare nei commenti eventuali precisazioni o aggiunte, grazie.

Post inserito da Andrea Nardon - Insieme per Pine'


- Inserisci il tuo commento -

Nome:
Commento:
Codice antispam da copiare nella casella accanto prima dell'invio del messaggio:
Codice AntiSpam:    BFG56RTE9