Insieme per Pine' - Baselga di Pine'
  HOME  |   CHI SIAMO  |   BLOG  |   NEWSLETTER  |   CONTATTI  |  INDICE |    417993 visite


Consiglio Comunale del 21 dicembre 2012 - Blog Insieme per Pine'
Consiglio Comunale del 21 dicembre 2012 22/12/2012

In attesa dell'approvazione del verbale del Consiglio Comunale del 21 dicembre 2012, si riporta una descrizione dei lavori svolti in aula. Per la lunghezza degli interventi e la complessita' degli argomenti in discussione risulta difficile descrivere dettagliatamente ogni intervento, sostituito pertanto da un breve riassunto. Invito i Consiglieri Comunali e/o il pubblico presente in aula a riportare nei commenti (e ad avvisare via email affinche' vengano subito visualizzati) eventuali precisazioni o aggiunte, grazie.

Poco dopo le 20 il Presidente del Consiglio Comunale Alfonso Giovannini coadiuvato dal segretario reggente del comune dott.sa Tatiana Lauriola, dichiara aperta la seduta.

Sono presenti 15 consiglieri comunali. Sono assenti giustificati i consiglieri comunali Massimo Sighel, Sergio Anesi, Andrea Dalcolmo e Ambrogio Dalsant. Entra piu' tardi il consigliere Claudio Rensi.
 
Il vicesindaco Walter Gottardi illustra il primo punto all'ordine del giorno dicendo che si tratta dell'area C2A situata in via Collina all'incrocio con via Miralago che consentira' pertanto l'allargamento di un tratto della via Collina.

Il consigliere comunale Rinaldo Anesin chiede maggiori indicazioni su quale sia l'area interessata dall'allargamento della sede stradale.
 
Il vicesindaco Walter Gottardi risponde dicendo che si tratta dell'area dall'incrocio fino a quasi il rio. Dice quindi che come comune si dovra' provvedere a sistemare anche il tratto attiguo (di proprieta' comunale) per omogenizzare il lavoro e non creare un ostacolo. Complessivamente quindi l'opera interessera' il tratto dall'incrocio con via Miralago al rio.
 
Il provvedimento viene approvato all'unanimita' (15 voti favorevoli).
 
Il vicesindaco Walter Gottardi illustra il secondo ordine del giorno iniziando con una premessa in quanto e' la prima area di questo tipo che viene discussa in consiglio comunale. Con l'entrata in vigore del PRG nel 2008 sono state introdotte queste aree di trasformazione perequativa AT7 che prevedono una cessione di circa il 33% dai privati al comune in cambio dell'edificabilita' dell'area. sono state individuate alcune aree di questo tipo all'interno del PRG. Nel caso in oggetto si tratta di un area di circa 6000 mq con circa 1092mq di area di edificabilita'. Le aree devono essere cedute al comune entro 90g.
 
Il consigliere Sandro Valentini chiede, visto che e' presente una p.ed., di che si tratta.
 
Il vicesindavo Walter Gottardi dice che si tratta di una piccola baracca.
 
Entra in aula il consigliere Claudio Rensi, presenti 16 consiglieri comunali.
 
Il consigliere Giorgio Mattivi visto che e' il primo caso che si discute in consiglio pone una riflessione sul termine perequazione dicendo che in realta' si tratta di zona sperequativa che leggendo dal dizionario la definizione si trova "differenza non equa".
Il consigliere dice che andiamo a chiedere un terzo della proprieta' per poter costruire la propria casa, quando in casi simili come il punto appena approvato delle aree C2A questo non avviene. Si chiede pertanto perche'  qualcuno deve dare e qualcuno non deve dare. Chiede quindi al consigliere Valentini che era in giunta nella scorsa legislatura quando e' stato approvato il PRG le motivazioni.
 
Il consigliere Sandro Valentini dice che visto che vengono costruite 6 case in quell'area le cifre tornano tra le aree C2A e AT7. Dice quindi che le aree AT7 sono previste dal piano urbanistico provinciale e sono previsti determinati parametri. Si e' chiesto anche lui se sono o non sono utili queste aree. Si dice rammaricato in quanto erano 38/40 le richieste di edificabilita' di aree per prime case, di quelle sono la meta' sono state costruite in questi 4 anni dall'approvazione del PRG e le altre aree sono state vendute. Le aree AT7 sono nate per calmierare il mercato nei confronti degli immobiliari: questa dovrebbe essere la loro funzione, aree che il comune dovrebbe cedere a cooperative per la costruzione delle case, altrimenti i nostri figli non costruiranno mai.
 
Il consigliere Giorgio Mattivi risponde dicendo che non discute i principi ma i metodi con i quali sono state scelte quelle zone, che ribadisce sono sperequative.
 
Il vicesindaco Walter Gottardi concorda col consigliere Giorgio Mattivi dicendo che queste aree rispetto agli altri terreni edificabili sono aree sperequative. Gli indici volumetrici sono bassi. Anche lui concorda con il principio di usufruibilita' pubblica delle aree ottenute, peccato che pero' sono in zone dove non vi e' la necessita' di edificabilita' pubblica. Sarebbero state meglio in centro a Baselga o nell'immediate vicinanze dello Stadio del Ghiaccio di Miola. Ora l'amministrazione comunale verifichera' se potra' cambiare questo terreno con un terreno nei pressi dello stadio del Ghiaccio, per costruire ad esempio il campo arcieri.
 
Il consigliere Giorgio Mattivi ribadisce il concetto che il principio non gli dispiace, dispiace invece che siano solo pochi, i cosidetti furbi, che non danno nulla.
 
Il consigliere Sandro Valentini dice che e' normale che nei piani regolatori ci siano persone che ci guadagnano, persone che ci perdono e persone non interessate.
 
Il Sindaco Ugo Grisenti prende la parola in quanto nel pubblico c'e' una persona che, unico caso per ora a Baselga, ha dato la possibilita' di fare un opera pubblica grazie a queste aree: si tratta del caso dei lavori attorno al lago della Serraia.
 
Il punto viene approvato all'unanimita' con 16 voti.
 
L'assessore Luisa Dallafior informa che la biblioteca comunale di Baselga ha attivato il servizio Medialibrary on line che consente di prendere in prestito libri in formato digitale e leggere i principali quotidiani italiani e stranieri. Per accedere al servizio occorre essere iscritti in biblioteca ed avere un indirizzo email. Gli iscritti sono gia' 40.
 
Il Sindaco Ugo Grisenti informa che il prossimo 18 gennaio 2013 ci sara' un incontro pubblico con il dott. Disertori per l'illustrazioni dei risultati della prima fase di analisi delle miocardie che colpiscono il nostro altopiano. Sono state analizzate 643 persone, 9 sono le persone con questa malattia e ci sono una sessantina di portatori sani. Invita la popolazione a partecipare all'illustrazione dei risultati.
Informa quindi che e' stata avviata la procedura per la sistemazione dell'edificio ex poste per trasformarlo in sala ginnica e si spera di completare i lavori in modo da poterlo usare gia' al rientro dalla vacanze scolastiche.
Lunedi scorso a mezzogiorno e' stato presentato il programma dell'IceRink che prevede alcuni appuntamenti di rilievo quali la Coppa del Mondo Junior, la Coppa Italia Free artistico, il trofeo Arge Alp di hockey e le universiadi.
Invita infine i consiglieri a comunicare (anche via email) le eventuali priorita' da inserire nel bilancio 2013.
 
L'assessore Sandro Zenoniani introduce l'incontro e la premiazione delle arciere in forza alla Compagnia Arcieri Altopiano di Pine' Jessica Tomasi, Eleonora Strobbe e Sabrina Franzoi raccontando, anche attraverso un filmato realizzato dalla stessa compagnia Arcieri Pine', la storia della compagnia ed i risultati ottenuti dalle tre arciere premiate coordinate dal presidente Igor Maccarinelli e dall'allenatore Aldo Maccarinelli.
 

Momenti della visione del filmato della Compagnia Arcieri Altopiano di Pine'


Le atlete premiate assieme ad Aldo Maccarinelli


Premiazione di Jessica Tomasi - Compagnia Arcieri Altopiano di Pine'


Premiazione di Eleonora Strobbe - Compagnia Arcieri Altopiano di Pine'


Premiazione di Sabrina Franzoi Compagnia Arcieri Altopiano di Pine'


Le targhe consegnate dall'amministrazione comunale alle atlete


Sindaco, atlete, presidente e allenatore
 
 
Al termine della premiazione un brindisi per augurare alle atlete e a tutta la comunita' i migliori auguri di Buon Natale e Felice Anno Nuovo.
 
 


Un brindisi per augurare Buon Natale e Felice Anno Nuovo

Questo il resoconto non ufficiale della seduta del Consiglio Comunale di Baselga di Pine' del 21 dicembre 2012. Si ricorda che per la lunghezza degli interventi e la complessita' degli argomenti in discussione risulta difficile riportare dettagliatamente ogni intervento, sostituito pertanto da un breve riassunto.
 
 

Post inserito da Andrea Nardon - Insieme per Pine'


- Commenti -

Andrea Nardon WebSite Email 22/12/2012 - 13:32:
Ancora complimenti alle atlete della Compagnia Arcieri Altopiano di Pine', all'allenatore e al presidente ed i migliori auguri di Buon Natale e Felice Anno Nuovo che estendo a tutti gli abitanti dell'Altopiano di Pine'.


- Inserisci il tuo commento -

Nome:
Commento:
Codice antispam da copiare nella casella accanto prima dell'invio del messaggio:
Codice AntiSpam:    BFG56RTE9