Insieme per Pine' - Baselga di Pine'
  HOME  |   CHI SIAMO  |   BLOG  |   NEWSLETTER  |   CONTATTI  |  INDICE |    423325 visite


Come cambia il volto di Baselga - articolo Pine Sover Notizie - Blog Insieme per Pine'
Come cambia il volto di Baselga - articolo Pine Sover Notizie 15/05/2014

Tanti interventi sul territorio per migliorare alcuni servizi fondamentali per la comunita'. - articolo Pine'-Sover Notizie del maggio 2014

 
Il 2014 e' un anno importante per l'amministrazione comunale di Baselga di Pine', in quanto e' previsto l'avvio di alcune opere significative, che verranno a modificare alcuni edifici pubblici e la sede di alcuni servizi. Gia' da alcuni anni la Giunta sta valutando e progettando tali opere, ha acquisito i terreni e ricercato i finanziamenti necessari per la loro realizzazione. Il volto di Baselga sta gia' cambiando con il rifacimento di via C. Battisti e ora di Corso Roma, e si completera' con la sistemazione del piazzale Costalta e delle zone limitrofe; in questo modo, finalmente anche Baselga potra' avere una piazza riconosciuta come centro del paese, luogo aperto d'aggregazione, parco giochi e spazio per possibili manifestazioni estive. A cio' si aggiunga il prossimo rifacimento di via delle Scuole, con la creazione del marciapiede.
 
Ma quest'anno, accanto alle costanti piccole opere di manutenzione nelle frazioni, stanno prendendo il via alcuni cantieri particolarmente significativi che ridisegneranno il volto di Baselga per molti anni a venire. Vogliamo ricordare in particolare gli sforzi profusi per trovare una sistemazione per i poliambulatori, che non sono piu' adeguati alle necessita' sanitarie della popolazione. Il loro rifacimento ed ampliamento al piano superiore e' reso possibile per quanto riguarda  l'aspetto finanziario da un cospicuo contributo della Provincia, unito a uno stanziamento piu' esiguo gia' presente nel bilancio comunale. Gli spazi, invece, verranno recuperati nell'attuale biblioteca comunale, che a sua volta trovera' una nuova sistemazione nell'edificio che verra' costruito nella zona fronte lago a Serraia. Lo stanziamento per quest'opera proviene dal FUT, fondo unico territoriale, assegnato dalle Comunita' di Valle solo per opere sovra comunali, che rientrano in alcune tipologie ammesse. La biblioteca al servizio di Baselga, Bedollo, Sover e Segonzano era una di queste opere possibili.
Gli attuali spazi in via del 26 maggio sono veramente ristretti per contenere tutte le attivita', le proposte e i servizi che vengono erogati dalle biblioteche comunali. Bisogna infatti ricordare che le attuali biblioteche non sono, come erroneamente si puo' pensare, dei luoghi dedicati solo al prestito dei libri. L'idea attuale di biblioteca e' quella di luogo della cultura, di incontro per residenti e turisti, incubatore di iniziative, fulcro per molti servizi di informazione alla popolazione, vetrina e promozione del territorio, e molto altro ancora.
La biblioteca di Baselga svolge gia' molte di queste attivita', anche se in spazi eccessivamente angusti.
Nel luogo dove ora si trova dislocata non riesce a rispondere appieno ai bisogni mutati della societa' attuale, per esempio per quanto riguarda gli spazi dedicati alle nuove tecnologie, oppure quelli per la lettura dei numerosi quotidiani e riviste, oppure lo spazio per i bambini e le mamme, che invece saranno disponibili nella nuova sede.
Non si costruisce quindi un semplice edificio, ma uno spazio per la popolazione, un luogo simbolico e un luogo di relazioni che rappresenta la storia e l'evoluzione della nostra comunita' e che intende porsi come volano per la crescita culturale e per la promozione del territorio.
La nuova sede della biblioteca trova il suo spazio all'interno di una comunita' che sta gia' di per se ripensandosi nelle sue strutture urbanistiche e nelle sue funzioni economiche.
Il nuovo edificio si integra con il nuovo parco giochi e il nuovo lungolago, e fa da cerniera tra questa zona riqualificata, via C. Battisti e corso Roma, anch'essi rinnovati. E' una nuova Baselga che sta emergendo da questa progettualita', piu' a misura dei cittadini e dei turisti, finalmente rinnovata dopo anni di stagnazione, che vuole proporsi come luogo di attrazione e di rilancio per le molte attivita' economiche, turistiche e culturali.

Post inserito da Insieme per Pine'

- Inserisci il tuo commento -

Nome:
Commento:
Codice antispam da copiare nella casella accanto prima dell'invio del messaggio:
Codice AntiSpam:    BFG56RTE9