Insieme per Pine' - Baselga di Pine'
  HOME  |   CHI SIAMO  |   BLOG  |   NEWSLETTER  |   CONTATTI  |  INDICE |    422871 visite


Incontro Sindaco Turisti 2014 - Blog Insieme per Pine'
Incontro Sindaco Turisti 2014 18/08/2014

Lunedi' 18 agosto 2014 dalle 18.15 alle 20.00 presso il centro congressi Pine' 1000 il Sindaco di Baselga di Pine' dott. Ugo Grisenti assieme agli assessori comunali Giuliano Avi, Sandro Zenoniani e Luisa Dallafior e alla presenza del presidente del Consiglio Comunale Alfonso Giovannini e del consigliere comunale Andrea Nardon, hanno risposto alle domande dei turisti dell'Altopiano di Pine'.


I principali argomenti trattati sono stati i seguenti:
 
  • illuminazione parcheggio pubblico: il signore che lo scorso anno  aveva chiesto dell'illuminazione di un parcheggio pubblico vicino alla scuola materna di Baselga ringrazia pubblicamente il Sindaco dicendo che era da 17 anni che lo chiedeva e che finalmente e' stato realizzato.
  • illuminazione: un altra persona chiede cosa si deve fare quando si notano che i lampioni pubblici non funzionano. Il sindaco risponde che basta segnalarlo all'ufficio tecnico e/o al cantiere comunale.
  • via piana circuito automobilistico: un signore chiede piu' attenzione per la via Piana a Baselga in quanto ha notato che mentre le automobili transitano lentamente su corso Roma, appena raggiungono la via Piana accelerano come se fossero in una pista automobilistica. Nota poi che alcune auto sono parcheggiate sul marciapiede e che le biciclette vanno contromano. Chiede se u' possibile mettere dei dossi rallentatori. Il Sindaco risponde che per la velocita' lo faru'u' presente alla Polizia Municipale. Per quanto riguarda il primo tratto di via Piana, a breve dovrebbero partire i lavori di costruzione di un condominio all'interno di quel prato tra Alles Sport e l'altro condominio e questo consentira' la costruzione di un marciapiede e di 9/10 posti auto pubblici (e' stato infatti raggiunto un accordo in tal senso con i proprietari). Probabilmente la costruzione sara' nel corso del prossimo anno.
  • specchio panoramico: un signore chiede se e' possibile posizionare uno specchio panoramico nella curva della strada che dalla scuola materna di Baselga porta a Tressilla (all'altezza del crocefisso). Il Sindaco prende nota.
  • panchine: alcune persone chiedono altre panchine lungo la pista ciclabile che porta dal bivio per i Ferrari a Montagnaga e anche lungo il lago dopo il Lido e anche a Vigo in via della Lasta nei pressi della casa in costruzione. Il Sindaco prende nota e afferma che alcune panchine verranno posizionate gia' dalla prossima settimana.
  • faro illuminazione chiesa vecchia: una signora ringrazia il Sindaco per aver riposizionato il faro di illuminazione sulla chiesa vecchia e chiede se u' possibile orientarlo per illuminare il campanile.
  • sistemazione capitello e area attorno al capitello: i turisti presenti ringraziano anche con un applauso la sistemazione di quell'area e la valorizzazione del capitello.
  • bidoni raccolta rifiuti: un signore chiede di posizionare un bidone di raccolta plastica nei pressi della chiesa vecchia. Viene segnalata anche sporcizia davanti ad alcune aree di raccolta rifiuti. Il Sindaco risponde che il bidone e' presente pochi metri piu' sotto vicino alla chiesa nuova e che non e' possibile posizionarne altri perche' lieviterebbero i costi di gestione del servizio. La pulizia delle piazzole viene effettuata periodicamente ma purtroppo dipende molto dal senso civico delle persone.
  • disboscamenti  Dosso di Miola e altre zone: viene segnalato il disboscamento di alcune zone. Il Sindaco risponde che il comune non ha proprietu'u' boschive (i boschi sono delle frazioni/ASUC) e che non ha competenza in merito. L'opera del Dosso di Miola e' stata fatta da un comitato di privati (sono circa 120 i privati che si sono messi assieme) che hanno anche ricevuto dei contributi da parte della comunita' europea per il ripristino a pascolo di alcune zone. Il Sindaco aggiunge che i lavori di ripristino non sono ancora terminati e che bisogna immaginare quell'area del Dosso di Miola come quella di Sternigo. Un altro turista chiede se c'u' pericolo di vedere delle serre ed il Sindaco risponde di no in quanto quella zona e' prevista solo a pascolo.
  • bollettino Pine'-Sover: alcuni turisti chiedono come mai non verra' spedito il bollettino ai non residenti. Il Sindaco risponde che e' solo un problema di costi di spedizione. I turisti rispondono allora che sarebbero anche disposti a dare un piccolo contributo pur di riceverlo.
  • tunnel/galleria: un signore chiede se il progetto di un tunnel da Tressilla a Sternigo e' ancora previsto. Il Sindaco risponde di no.
  • problema automobili/traffico - pedonalizzazione: un turista segnala un problema di aumento del traffico anche in quelle zone (tipo Sternigo) fuori dal centro del paese/comune. Chiede che venga garantita maggiore sicurezza ai bambini e chiede che venga usato piu' coraggio nella pedonalizzazione. Il Sindaco risponde che a Sternigo verranno realizzate due opere, un parcheggio sotterraneo pertinenziale (tra la canonica e il ristorante El Filo') e che verra' sistemata in seguito la pavimentazione in porfido. In precedenza a Sternigo e' stato realizzato un parco giochi che mancava, Un altra opera sara' quella di mettere un semaforo a fotocellula per l'attraversamento o immissione nella strada provinciale (Sternigo-Sternigo al Lago). La pedonabilita' di corso Roma e' uno degli obiettivi di questa amministrazione. Sono stati acquistati i terreni davanti al condominio Costalta per 220mila euro e questo ci permettera' di realizzare una piazza, un area pedonale o un parco giochi che sara' tutto l'anno area pedonale. Gia' da quest'anno ci sono meno macchine in corso Roma e una maggiore area pedonale.
  • quali sono gli obiettivi dell'amministrazione comunale: un turista chiede quali sono le priorita' dell'amministrazione comunale. Il Sindaco risponde che le risorse comunali non sono piu' quelle di una volta e che gli obiettivi sono continuare nella valorizzazione del centro storico del commercio, nel realizzare un area sportiva dove c'e' lo stadio del ghiaccio concentrando altre attivita' sportive (sono stati acquisiti dei terreni dove si realizzeranno dei campi di calcetto, di calcio o altri sport); valorizzazione del Santuario di Montagnaga e del turismo religioso; valorizzazione del fondovalle con i due laghi di Serraia e Piazze. Vi e' poi un progetto di realizzare una ciclabile all'interno del bosco dai Ferrari fino alla localita' Riposo nel comune di Pergine Valsugana e di rendere usufruibile l'area del Dosso di Miola e del lungolago delle piazze. Un sogno sarebbe quello di rendere pedonabile anche la strada che dal capitello porta al Lido cosi da entrare in un vero e proprio parco urbano composto da Dosso di Miola e Lago della Serraia.
  • nuova biblioteca: un signore chiede se sono vere le voci sulla Biblioteca. Il Sindaco risponde facendo una cronostoria, dicendo che la Provincia Autonoma di Trento ha dato dei contributi denominati FUT - fondi unici territoriali per la costruzione di opere sovracomunali dando la priorita' ad opere quali le caserme dei Vigili del Fuoco Volontari, le Biblioteche, le caserme dei Carabinieri, tratti di acquedotto, tratti di fognature, etc. Vista l'esigenza per la zona dell'Altopiano di realizzare un Poliambulatorio dove radunare tutte le attivita' di tipo sanitario (punto prelievi, guardia medica, medici di base, etc,) per il quale il comune ha gia' un contributo di 800mila euro, si e' pensato di realizzare una nuova biblioteca cosi' da destinare a poliambulatorio l'attuale edificio che tra l'altro e' vicino ai Vigili del Fuoco e alla piazzola dell'elicottero. La Biblioteca deve essere realizzata su terreni gia' disponibili da parte della amministrazione comunale. Sono state vagliate varie ipotesi, la prima era quella di realizzare la Biblioteca sul retro dell'edificio dell'Azienda per il Turismo, ma questo comportava la perdita di 50 posti auto che dovevano (questa la previsione del PRG) realizzati alla fine dell'attuale parcheggio. Sono state fatti degli incontri con esperti del settore e visitate altre Biblioteche del Nord Italia e si e' giunti alla decisione di realizzarla al termine del parcheggio, dove la strada curva. L'edificio avra' il tetto verde e seguira' l'andamento del terreno, sara' quasi a scomparsa all'interno del terreno.
  • aree panoramiche: una turista segnala che in alcune aree panoramiche manca un cartello con indicato i nomi dei monti/paesi circostanti e chiede che venga messo anche un cartello del tipo "Rispetta l'ambiente". Il sindaco prende nota.
  • aree per i cani: un turista chiede un'area attrezzata per i cani. Il Sindaco risponde che si sta vedendo come fare e che attualmente un area per i cani e' presente nella spiaggia presente a meta' del Lago delle Piazze e che si vedra' se si riesce a fare altre zone.
  • piscina: viene chiesto se verra' ancora realizzata la piscina. Il Sindaco risponde parlando delle varie vicende che sono intercorse e che ora una delle aziende che facevano parte dell'ATI vincitrice dell'appalto e' fallita e si sta cercando di capire cosa si deve fare in questi casi.

  • Post inserito da Andrea Nardon - Insieme per Pine'


    - Commenti -

    Franco Bernardi   19/08/2014 - 12:09:
    Ciao Andrea, non ho potuto assistere perchŔ sono giÓ rientrato in studio a Treviso. Mi preme, per˛, segnalare un problema molto sentito dai turisti: i prati incolti, orrendo spettacolo che si ripresenta da molti anni ormai. E' una cosa indegna, molti prati con l'erba alta ed infestati di parassiti. BisognerÓ introdurre una normativa che impone il taglio (come in molti comuni montani) almeno nei prati a ridosso delle aree abitate. Cosa ne dici? saluti, Franco Bernardi

    Andrea Nardon WebSite Email 26/08/2014 - 19:19:
    Ciao Franco, ho preso nota anche di questo problema, vediamo cosa si pu˛ fare.


    - Inserisci il tuo commento -

    Nome:
    Commento:
    Codice antispam da copiare nella casella accanto prima dell'invio del messaggio:
    Codice AntiSpam:    BFG56RTE9